sabato 7 luglio 2018

Il 9 luglio a Cetara 100 poeti e poetesse per l’istituzione di un Parco Letterario in Costiera. E il 14 luglio a Maiori il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana

“In Costa d’Amalfi, territorio inserito dall’UNESCO nell’elenco dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità, chiediamo l’istituzione di un Parco Letterario, non solo per la memoria di un passato storico, nobile e culturale, ma soprattutto per offrire l’opportunità, a quanti vogliono un turismo culturale diverso, di compiere un viaggio nelle Emozioni”. Il messaggio del direttore organizzativo della XII edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, Alfonso Bottone, è forte e chiaro nel presentare l’evento che la kermesse culturale, che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione Europea, si prepara a vivere Lunedì 9 Luglio a Cetara. A partire infatti dalle ore 18.00, in collaborazione con il Comune di Cetara, la casa editrice MReditori, la Pro Loco di Cetara, 100 tra poeti e poetesse non solo campani, ma provenienti anche da altre regioni d’Italia, dal Lazio alla Sicilia, dedicheranno i propri versi alla Costa “divina”, con il fine di chiedere alle Istituzioni pubbliche di farsi promotori dell’idea di un Parco Letterario. “Abbiamo raccolto già migliaia di firme a sostegno di questa proposta, che ci auguriamo” - sottolinea Alfonso Bottone - “possa smuovere le sensibilità degli Amministratori comunali. Un Parco Letterario che auspichiamo intitolato al “nostro” grande poeta Alfonso Gatto”. Intanto Lunedì 9 Luglio si comincia dalla Sala polifunzionale “Mario Benincasa”, alle ore 18.00 appunto, per poi trasferirsi alle ore 20.00 in piazza San Francesco e alle 21.30 alla Torre Vicereale, per una lunga maratona della “Poesia”, accompagnata dai “versi” in musica del cantautore Mino Remoli. “Sarà davvero una gran bella sfida, che siamo certi di vincere, grazie anche al supporto della MReditori e dei tanti poeti che hanno voluto aderire all’iniziativa”, ribadisce il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it, che aggiunge: “Un evento che apre l’ultima settimana di questa XII edizione che si snoderà il 10 luglio a Minori per parlare delle “missioni di pace” dell’Esercito Italiano e la consegna del Premio “Cartesar Carlo De Iuliis”, l’11 luglio ad Atrani per i premi cinematografici “Libri in corto”, il 12 luglio a Maiori con un omaggio alla Grand’Italia di calcio nell’anno dei mondiali di Russia, il 13 luglio ancora a Cetara e ancora alla Torre Vicereale per un Atto unico dedicato alle “donne che lottano, donne che vincono”, parlare di Ennio Morricone e consegnare le “menzioni speciali” del Premio costadamalfilibri, il 14 luglio nuovamente a Maiori con il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, per parlare di “Un Paese senza leader”. Gran finale a Cetara, nella piazza San Francesco, il 22 luglio con la consegna del Premio costadamalfilibri 2018 per le sezioni Narrativa/Saggistica, Giallo/Noir, Antologie”.