mercoledì 11 aprile 2018

Il minorese Danilo Manzi ed il triestino Fabio Marson aprono il 13 Aprile la 5a edizione di “èPrimavera…fioriscono libri” a Minori

“Infetto” di Danilo Manzi, edito da Hollow Press, e “Calci in bocca alla romana. Autobus, treni, aerei, pullman. Storie da Trieste in giù” di Fabio Marson, pubblicato da Ultra Novel, apriranno ufficialmente Venerdì 13 Aprile, alle ore 19.00, presso il Bar Pasticceria “Gambardella” di Minori, la quinta edizione di “èPrimavera…fiorisconoLibri”, in collaborazione con la Pro Loco e la Scuola di Musica Cittadina “Vittorio Cammarota” di Minori, l’A.M.C.A. Costiera Amalfitana, l’Associazione Musicale “Edvard Grieg”, ed il patrocinio del Comune di Minori. 

Infetto del 27enne Danilo Manzi, creatore di fumetti, è la storia di Saturno Cotard, un normale fallito sommerso dai debiti, proprietario di un piccolo e pulcioso bar, che conduce una vita opprimente e ha patito una difficile situazione familiare. Saturno non ha mai conosciuto davvero sua madre, probabilmente l’ha persa da piccolo; non l’ha conosciuta in ciò che conta, nelle sue passioni, in ciò che davvero la definiva. Ha però memoria della sua enorme tenerezza e del suo calore materno, al cui ricordo si aggrappa come unica salvezza. Afflitto da un giorno all’altro da una strana malattia che causa dei puntini scuri sulla pelle, Saturno si avvicina ad una setta segreta che promette di aiutarlo a convivere col morbo, sfruttando la malattia stessa per ottenere fama e ricchezza. L’opera del disegnatore minorese, distribuita in America, Giappone, Russia e Grecia, è stata tra le protagoniste del Lucca Comics 2017.

Un ex buttafuori che, barcollando, imbianca mezzo tram di cocaina; una donna che svela i tradimenti del marito a bordo di un autobus stracolmo; una moldava che racconta come censurava sceneggiature in contrasto con il regime comunista. Sono solo tre dei trenta fulminanti racconti di Calci in bocca alla romana, tutti meravigliosamente veri, raccolti dal 33enne triestino Fabio Marson, diplomato in Sceneggiatura presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, in una manciata di anni a bordo di mezzi pubblici a Roma, a Trieste e sulle tratte infinite su e giù per l’Italia. Storie quotidiane, annotate in fretta su taccuino, cellulare e brandelli di carta, che si snodano di giorno e di notte tra presenti brillanti e passati difficili, assieme a personaggi che reagiscono alla vita e ad altri che si ostinano a non volerla comprendere. Pubblicati inizialmente come post sul blog “Mezzinudi - L’Italia raccontata dai mezzi pubblici” e sul quotidiano online «Bora.la», questi racconti offrono una chiave d’accesso ironica e diretta a vite taciute, acquattate tra sedili d’autobus, scompartimenti di treni e fredde notti di sosta in autogrill.

Brani dai libri sono affidati agli attori Angela e Gaetano Di Lieto.
Nel corso della serata, condotta da Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, il pubblico sarà sottoposto dal naturopata Riza Dante De Rosa ai test per partecipare a “Serotonino - Il Gioco del Benessere”, che si svolgerà poi il 12 giugno a Minori, nell’ambito della XII edizione della kermesse letteraria che anche quest’anno gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.