domenica 29 aprile 2018

A “La Notte del Lavoro Narrato” le donne raccontano: il 30 Aprile a Minori le storie di Ercole e Aldemio di Solange Hutter e le voci dei vicoli napoletani di Lael Moro

“Le donne raccontano…le donne le raccontano” chiude Lunedì 30 Aprile, alle ore 19.30, presso il Bar Bistrot 52, sul Corso Vittorio Emanuele di Minori, la quinta edizione di “èPrimavera…fiorisconoLibri”, promossa da ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, in collaborazione con la Pro Loco e la Scuola di Musica Cittadina “Vittorio Cammarota” di Minori, l’A.M.C.A. Costiera Amalfitana, l’Associazione Musicale “Edvard Grieg”, ed il patrocinio del Comune di Minori.

Protagonisti ancora libri: da “Ercole, Aldemio e il portale presbite” di Solange Hutter, pubblicato da La Caravella, a “Le voci dei vicoli” di Lael Moro, pseudonimo di Elena Montuono e Lalla Rotoli, edito da Homo Scrivens.

Una grande vecchia casa colonica. Molteplici stanze e colori: turchese, rosa, arancio tramonto, blu oceano, color glicine e blu notte fonda stellata. Un ragazzino magro come un fuscello ma intelligente e scaltro: Ercole e la sua famiglia. Misteri e vedute incantate si alternano nelle pagine di “Ercole, Aldemio e il portale presbite”, racconto “imprevedibile” di Solange Hutter, dirigente scolastico degli Istituti Medi Superiori della Costa d’Amalfi.

Insolita detective story invece quella de “Le voci dei vicoli” delle scrittrici e poetesse partenopee Elena Montuono e Lalla Rotolo. Ambientazione ovviamente Napoli, anno 1948. Il giovanissimo garzone del lattaio, Peppino, durante il suo giro di consegne, ritrova il cadavere del vecchio maestro del quartiere. Spaventato chiede aiuto alle sue amiche Teresa e Giovanna. Per i tre inizia una surreale indagine alla napoletana, alimentata dalla curiosità e dalla compassione, sospinta dalle chiacchiere di quartiere. La città appare, dopo i terribili anni della guerra, come un luogo di lenta rinascita. Le vite dei protagonisti si intrecciano con ricordi e persone, luoghi, emozioni e storie popolari.

Con le autrici ne parla Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Sottolineature musicali affidate al violino di Massimiliano Esposito. 

La serata di Minori si inserisce nelle iniziative de “La Notte del Lavoro Narrato”: in tutte le città e in tutte le case che aderiscono all’iniziativa, infatti, donne e uomini di ogni età si incontreranno per leggere, narrare, cantare, dipingere, rappresentare, condividere storie di lavoro. Da un’idea di Vincenzo Moretti e Alessio Strazzullo, “La Notte del Lavoro Narrato” nasce dal convincimento che non c’è lavoro di cui ci si debba vergognare, che lavorare con passione e impegno vuol dire condividere una missione, quella stessa che fa grande una nazione.