lunedì 29 dicembre 2014

Museo jacquemart-Andrè


Il Museo si trova nella parte nord-ovest del centro di Parigi ed è situato in un edificio dalla struttura principesca del XIX secolo con un ampio ed elegante ingresso che accoglie i visitatori.

Il museo vanta di incredibili pezzi d’arte, bellissimi saloni dove sono esposte le opere, stanze affrescate ed una scala interna per raggiungere il piano superiore davvero di rara bellezza.

Il Museo ospita la collezione d’arte messa in piedi dai coniugi Edouard André e Nélie Jacquemart, nel periodo che va dal 1864 al 1912.

Tra le sue particolari opere in mostra si segnalano i dipinti della scuola francese e molte sculture. Sono, inoltre, presenti diverse opere fiamminghe, incluse quelle di Rembrandt e Van Dyck. Collezioni di pittori olandesi e mobili di Luigi XIV e Luigi XV. 

Per gli amanti del mobilio e dell’antiquariato è sicuramente da visitare l’area dedicata all’Italia, sita al primo piano, si compone di una sala veneziana, la sala fiorentina e numerose opere religiose del Rinascimento: dal Botticelli a Paolo Uccello, Carlo Crivelli a Francesco del Cossa, fino ad arrivare alle opere di Andrea Mantegna, Donatello, Luini e Baldovinetti.

I coniugi Edouard André e Nélie Jacquemart hanno dedicato gran parte della loro vita alla realizzazione di questa collezione, viaggiando in tutta Europa alla ricerca di opere per il loro progetto. Alla morte di Nélie Jacquemart nel 1912, il palazzo con le sue collezioni furono donati all’Institut de France, con il vincolo che fosse trasformato in Museo accessibile al pubblico.