venerdì 19 dicembre 2014

Metropolitana di Napoli, stazione Vanvitelli


La stazione della metropolitana di Naopoli, fermata Vanvitelli, è una stazione della linea 1 della metropolitana di Napoli, ubicata nell'omonima piazza del quartiere Vomero.

Le uscite sono poste ai quattro angoli di Piazza Vanvitelli ed a Via Cimarosa. E' inoltre presente un sottopassaggio d'interscambio, che porta dalla stazione direttamente alle funicolari di Chiaia e Centrale. 
  
Costruita secondo i progetti di Michele Capobianco nel 1993, è stata sottoposta un radicale restauro entrando oggi nel circuito delle stazioni dell'arte.

Gli ambienti, luminosi e ben definiti, sono caratterizzati dalla scelta di colori che variano dal blu al lilla e dal giallo al grigio:



 


Nell'atrio è presente l'opera di Giulio Paolini dal titolo "Off limits": un masso sembra infrangere la gabbia di vetro in cui è imprigionato.



All'interno della struttura sella metropolitana, sulla volta del piano inferiore, è fissata al soffitto una spirale di colore blu in neon sabbiato, policarbonato e carta di Mario Merz. L'installazione, realizzata dall'artista poco prima la sua morte, prosegue sul muro del livello intermedio dove sono raffigurati alcuni animali preistorici.

Sempre nel piano intermedio sono ubicate poi due stelle di grosse dimensioni in acciaio di Gilberto Zorio. All'incrocio tra i corridoi che conducono ai binari direzione Dante e direzione Piscinola sono poi posti otto cilindri di metallo, i Pozzi.

Poco distante dalle banchine ci sono infine due grandi mosaici in pietra e pasta vitrea di Isabella Ducrot